Bar Blues

Federica Bognetti si è cucita addosso un copione a misura delle sue capacità interpretative, da solida attrice/cantante, e ha calato le vicende dell’amaro amore della prostituta lombarda in una scenografia dimessa ed essenziale in cui si possono cogliere echi di parentela con il contemporaneo Tennessee Williams.
S. Avanzo, Hystrio

A metà tra teatro e cabaret musicale, Bar Blues narra la storia di un’eroina del quotidiano  postbellico milanese, di una donna che vive alla continua ricerca dell’amore. In una profonda immedesimazione con l’attrice Rita Hayworth, il personaggio – malgrado i dolori, malgrado le lagrime – attraversa la vita ballando, cantando e seducendo. La voce e il corpo di Federica Bognetti e  il sax di Emiliano Vernizzi raccontano le vicende di un personaggio dal passato pieno di delusioni, amori perduti, inganni. Sullo sfondo delle sfavillanti atmosfere del varietà di un tempo, la protagonista ripercorre con ironia ricordi dolorosi, incontri con uomini che vanno e vengono, voglie d’amore mai del tutto appagate. Al centro la sua storia d’amore con Gino, uomo furbo e seducente che approfitta della donna per uscire dal carcere e pagarsi i debiti. Bar Blues è uno spettacolo in cui le canzoni di Luciano Virgili, Dino Rulli, Tommaso de Filippis, Jeanne Moreau, Dominique Duhamel, Allan Roberts e Mark Gordon si fondono con una fisicità disperata e con le parole potenti del grande maestro Testori.

 

 

CREDITS

Liberamente tratto da Racconti di Giovanni Testori
Diretto e interpretato da Federica Bognetti
Sax ed elettronica Emiliano Vernizzi
Light designer Claudine Castay
Produzione Elsinor Centro di Produzione Teatrale- Compagnia VerandaRabbit

TOUR 22/23

24, 25 novembre Teatro Comunale, Ruvo di Puglia
26, 27 novembre Teatro Abeliano, Bari
1_11 dicembre Teatro Basilica, Roma
17, 18 dicembre Fertili Terreni Creativi, Roma
14 gennaio Teatro Manlio, Magliano Sabina
15 gennaio Teatro Clitunno, Trevi
17, 18 gennaio Teatro Comunale, Monfalcone
19 gennaio Teatro Gustavo Modena, Palmanova
23 gennaio Sala Garda|Palazzo dei congressi, Riva del Garda
26_28 gennaio Teatro Libero, Palermo
30 gennaio Teatro Civico, Alghero
31 gennaio Cine Teatro, Olbia
1 febbraio Ex Caserme Mura, Macomer
3_5 febbraio Teatro Sannazaro, Napoli
18 febbraio  Teatro Caos, Chianciano Terme
19 febbraio Teatro Alfieri, Asti

 

MEDIA

Torna su