Cross the line

Architecture is the great book of the human race.

Victor Hugo

The garden of the world has no limits, except in your mind.

Rumi

Linea. Limite. Confine. Conflitto.
Riusciamo a vedere le linee che ci circondano?
La linea può essere una protezione?
Quand’è che una linea diventa un limite?
Cosa significa superare quel limite?
Che cosa significa oltrepassare quella linea?
Le costruzioni esterne si riflettono dentro di noi?
Le mura fuori si ripetono dentro?
Andare oltre
Lingua
Religione
Colore della pelle
Genere
Radici
Famiglia
Gruppo di appartenenza
Età
Possibilità
Sogni
Aspettative
C’è sempre una linea accanto a noi.
Ci camminiamo di fianco o la oltrepassiamo più volte, ci dice quando fermarci o ci ricorda dove volevamo andare.
Sono le nuove e antiche architetture che disegnano le cittá come i confini naturali che da sempre uniscono e separano.
Ci sono linee fisiche, ben visibili e chiare a tutti, e ci sono linee immaginarie, che nessuno ha mai visto ma che sono altrettanto chiare.
Ci sono linee che si muovono nello spazio e altre che viaggiano nel tempo.
Ci sono linee interiori, limiti più o meno valicabili dentro ognuno di noi.
C’è sempre un qui e c’è sempre un oltre.
C’è sempre un IO e c’è sempre un ALTRO.
Da questa parte ci sono io. Il mio spazio, le mie cose, il mio modo di essere e di fare.
Da questa parte c’è il mio mondo.
Oltre la linea ci sei tu.
La linea è l’espressione di un conflitto.
È il conflitto che separa l’io superficiale dall’Io interiore.
È la distanza complessa tra reale e virtuale.
È un muro che divide un paese, è l’orizzonte che si modella tra centro e periferia.                                                                   Abbiamo sempre un limite da superare. Dentro e fuori da noi.
Attraversare la linea significa scegliere.

 

CREDITS

un progetto compagnia rodisio
di Manuela Capece e Davide Doro
con Salvatore Alfano e Gaia Barili
collaborazione artistica Jon Beney
luci e suono Silvia Baiocchi
assistente alla produzione Silvia Ricciardi
produzione Elsinor Centro di Produzione Teatrale/Derby Theatre
all’interno del progetto ConnectUp
in collaborazione con Teatro Comunale di Casalmaggiore e Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti

età consigliata [+ 12]

DEBUTTO maggio 2023, FESTIVAL SEGNALI, Milano
DURATA 1 ORA

 

 

 

MEDIA

Torna in alto