• Current

CONNECT UP

The Lives of the Others

European Theatres for Young Audience in a Union of Diversity

CONNECTUP è un progetto di cooperazione su larga scala approvato dalla Commissione Europea nell'ambito del suo European Culture Funding Stream Creative Europe. Si compone di 14 partner provenienti da 10 paesi, tra cui un'università, teatri e festival. Elsinor è partner italiano; partner territoriale associato di Elsinor è Teatro del Buratto, co-organizzatore del Festival Segnali. Capofila del progetto è l'Università di Agder (Facoltà di Belle Arti), un'università norvegese nota a livello internazionale che ha l'obiettivo di essere all'avanguardia in materia di innovazione, istruzione e ricerca. CONNECTUP mette in atto un'iniziativa culturale internazionale per il gruppo target 12+ al fine di contrastare il processo di aumento della divisione sociale e culturale in tutta Europa. Per raggiungere l'obiettivo dell'inclusione culturale è essenziale offrire ai giovani opportunità di impegnarsi attivamente con diverse nazionalità, culture e gruppi sociali e di rimanere aperti ad altre persone ed esperienze di vita. I partner credono che questo sia l'unico modo in cui i giovani possono percepire e comprendere il potenziale positivo di vivere e lavorare in partnership e in responsabilità condivisa all'interno di una società globale. 10 teatri con diverse competenze artistiche, 9 festival e 2 università, tutti attivi nel campo del Theatre for Young Audiences, uniscono le loro diverse competenze in una "unione di diversità" europea e pianificano un investimento importante nell'Audience Development. Seguendo la frase di Nelson Mandela «Nessuno nasce odiando un'altra persona a causa del colore della sua pelle o del suo background o della sua religione...» i teatri e i festival mirano a raggiungere una sezione trasversale della società, almeno all'interno dei loro ambiti, riunendo pubblico della classe media con pubblico dal margine della società. Sotto la guida professionale, i giovani di tutte le classi sociali, i background culturali e le abilità condivideranno le esperienze nei processi teatrali sotto il tema "Le vite degli altri". Facendo della parola chiave professionalizzazione, la University of Agder (UiA) offre una "Mediazione teatrale" Dual Education certificata e mediatori accompagnano tutti i processi con progetti di partecipazione (workshop, 30 co-creazioni). Ciò garantisce che le istituzioni si trasformino in luoghi accoglienti per i giovani di ogni estrazione sociale e culturale. Verranno sviluppate 29 produzioni, che andranno ad arricchire i repertori e saranno presentate in 22 festival. "La mediazione teatrale e la collocazione del pubblico al centro del processo creativo sono le chiavi del progetto che si rivela molto positivo." (Citazione: Rapporto di valutazione della giuria internazionale)

 

University of Agder | NO www.uia.no

Landesbühnen Sachsen | DE www.landesbuehnen-sachsen.de

Ljubljana Puppet Theatre | SL www.lgl.si

CZK Pinklec, Čakovec | HR www.czk-cakovec.hr

BTL, Białystok | PL www.btl.bialystok.pl

ALFA Theatre | CZ www.divadloalfa.cz

Teatro Elsinor | IT www.elsinor.net

University / Theatre Derby | UK www.derby.ac.uk / www.derbytheatre.co.uk

Teatro O Bando I PT www.obando.pt

Dschungel Wien | AT www.dschungelwien.at

Ich bin ok | AT www.ichbinok.at

FITEI I PT www.fitei.com

ASSITEJ Norge | NO www.assitej.no

Theatr Genedlaethol Cymru | UK www.theatr.cymru

Altre news

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.